Contro l'Inalterabilità dei Cieli loro





La battaglia dell'eretico. Per l’Asps significa la battaglia contro l’ortodossia ateoscientista e relativista .In fondo anche il cristianesimo e la fede ,insieme all’approccio empirico alla conoscenza, sono una eresia per la religione ateoscientista dominante nella scienza.



Top list di coloro che rappresentano"the ....... arrogance of mathematical physicists giving priority to formalism against empirical facts....."

Come dice il prof.Umberto Bartocci nel suo preziosissimo sito:

La "caccia" all'eretico evidentemente continua, invece di interrogarsi se le sue affermazioni hanno qualche fondamento o no….

"Potenti meccanismi incoraggiano il conformismo ... La pratica dei referees e' diventata una forma di censura ... Ai lavori non ortodossi si nega spesso la pubblicazione per anni ... Nessun giovane ricercatore sarebbe disponibile a mettere a repentaglio la propria carriera scientifica scrivendo un saggio come questo" - Scientific American, Feb. 1992, p. 96 [per un esempio specifico personale, vedi il successivo punto 6]; e ancora: "Risultati sperimentali sono messi in dubbio o ignorati, argomenti statistici criticati o derisi ... Pregiudizi radicati vengono prima dell'evidenza ... Poiche' non si lavora intorno a certi problemi, essi non vengono risolti ... L'assenza di una teoria viene considerata prima facie un argomento contro un'ipotesi" - 10° Texas Symposium on Relativistic Astrophysics, Annals of N.Y. Ac. of Sci., Vol. 375, 1981, p. 152.
Sulla "covarianza" delle equazioni di Maxwell, non posso che rimandare al punto 8 della pagina sui Fondamenti della Fisica, e al "principio generale" riportato nel punto 7 della pagina sulla Storia della Scienza:  



LA MATEMATICA, COME IL CAPPELLO DI UN PRESTIGIATORE , NON PUO’ IN VERITA' MAI DARE PIU’ DI QUANTO VI VENGA MESSO DENTRO SIN DALL'INIZIO.


Info in english about F432 (Sept. 2017)










Citazione di Steve Jobs:

“Il nostro tempo è limitato, per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciamo che il rumore delle opinioni altrui offuschi la nostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. In qualche modo, essi sanno che cosa vogliamo realmente diventare. Tutto il resto è secondario.„










F242 is an innovative (2016) PNN (non newtonian propulsion system ) able to demonstrate experimentally the procedures for implementing the interstellar flight






La tempistica per la rivoluzione nella propulsione in accordo a : quanto affabulato con Serni in precedenza :-)




Da quando l'Asps ha iniziato ad avere qualche successo nel senso che ha ricevuto l'attenzione di organi di ricerca aerospaziale , contrariamente alle previsioni degli asplistati e delle teste di turco che con vari nickname fanno loro da sponda, una sempre maggior pletora di rosicanti deliranti ha iniziato a spacciarsi nei newsgroup o a nome Asps o a nome del Presidente Emidio Laureti o con varianti del nome del Presidente , al fine di un patetico e/o comico debunking , a cui abboccava e abbocca ancor piu' comicamente un'altra pletora di personaggi anti-PNN e anti-Asps.

Dagli inizi del 2004 e' in corso una specie di guerra tra l’Asps e un club di "ortodossi"

Ibidem vengono riportati dei reply a post in usenet che alcune volte sono vere e proprie calunnie contro l’Asps.
Del resto Voltaire codifico’ la calunnia  con la formula "parlatene male, parlatene male, qualche cosa resterà".








La PNN del 2013





Sedicente “Imclimatescientist” che prima dice che la spinta pnn di F242 è un effetto termico e poi scappa quando lo si invita a provare le sue asserzioni sperimentalmente









RollerPedro e compari di merenda con un siluro nel sottocoda







FACCE  RIDE Saknussemm,  con contorsioni carpiate però col verme bekkkettto (sett. 2017)







Prime falsificazioni e diffamazioni messe in rete da Saknussemm nel 2017









Seconde falsificazioni e diffamazioni messe in rete da Saknussemm nel 2017









SARGASSEM ME LO RIPETI O NO CHE DEBBO CONQUISTARE MARTE DA SOLO ?!









Kitt'E Se 'nKula 2016 bestiola anonima e rosicante falsario seriale esperta in sottocoda che delinque in usenet girando senza targa (cambiando nickame da Bhisma a Kitt'E Se 'nKula)





Dimostrazione che pietropaolo-pierpaoli (ora Marco C.) è un deficiente falsario seriale





LA GRANDE FUGA





Il destino storico di Kitt'E Se 'nKula







gotha fuffari anonimi senza speranza







MISSION IMPOSSIBLE







SPECIFICHE DI UNA CONTROVERSIA CIRCA L’ESPLORAZIONE DI MARTE DA PARTE DELL’ASPS









Scommesse con Bhisma







Saknussemm









Nel Luglio 2015 è stato aperto un blog in lingua inglese a tema PNN
da un interessato (Sergio Z.) alla PNN esterno all’ASPS
Titolo del blog:

Non Newtonian Propulsion Unofficial page







Identità Saknussemm









Il contesto semantico storico della feccia scientista :-)













Lubrica fuga di Bhisma dal know-how della PNN







Saknussem 2013







Saknussem 2014







Siluramenti nel mar dei sargassen







Benzi 2013





Bhisma 2013





BavaBhisma 2014





Centromix 2013





Centromix 2013bis





Centromix 2013tris





Una Miniera :-)





Serni 2013





Serni predicatore & fisico





djAracno





La Nemesi con l’OCCC sarà più completa





METAFISICA MAXWELLIANA





Superpollo in realtà bava vivente





Buttnaked che sembra tanto Superpollo :-)







L’Avanguardia Rivoluzionaria della Propulsione Non Newtoniana







PNN e Principio di Azione e Reazione





Pastore2012





La piu’ grande cantonata della storia della scienza





Pastore2011





Le continue diffamazioni della feccia scientista







pietropaolo 2014







Le solite litanie maxwelliane di Pierpaoli





Errori secolari degli interpreti di Maxwell





Castronerie scientifiche non dell’uccello ma dell’asino non volante Archaeopteryx





Sparite voi ciarlatani scientisti





Asinerie propinate all’università








Qualcuno si chiede se E.Fabri abbia mai prodotto prodotto qualcosa di innovativo oltre le mateficentometrie teoriche





“Indaga le parole a partire dalle cose, e non le cose a partire dalle parole” (Milone …. circa 2500 anni fa .. )





Dal 5 Ottobre 2011 ogni url è in ristrutturazione






Il mito comico della corrente di spostamento





Bhisma2010






Prima versione della propagazione elettrodinamica nel vuoto secondo Maxwell nel web



Seconda versione della propagazione elettrodinamica nel vuoto secondo Maxwell nel web …. molto meno pubblicata rispetto alla prima



Bhisma2012





Bhisma2012bis





Una ulteriore prova che il ciarlatano centromix è g.pierpaoli





Centromix 2011





Aqualung anonimo fuffologo





Aqualung 2012





Ribelle60





Nardo2010






Il know-how della PNN che ha ammutolito i presenti in questa lista



Zipman2010





Pastore2010





Contro gli Atei Scientisti





NICKNAME RICICLATI E FAKE NEL 2008





Hig Hurtenflurst





Daniele Orlandi It Jolly nel 2008





Elio Fabri





Deficentario Anonimo





Primo elenco truppe cammellate









Salieri





Benzi ateoscientista Ciarlatano e Menzognero





Elio Fabri 2001







Elio Fabri 2002



Una coppia di Bynoisti



ovvero la Pnn "scatoletta" contro i "qualificati" epicicli accademici onde evitare di vedere nel nostro "occhiale"



Elio Fabri nel n.93 Vol.22 2002 di Nova Astronautica



Ovvia!
Il normalista E.Fabri mi sta diventando pro-PNN ?





"..E NESSUNO PUO’ DIMOSTRARE IL CONTRARIO.."   ovvero riinvito a E.Fabri e ad altri aspslistati in terreno a loro favorevole





Il prototipo P10F02 (variante di SC2.12) in una scatola di balsa su pendolo balistico. P10F02 è stato mostrato alla Marconi Dynamics in occasione dei road show del 20 Gennaio e 10 Febbraio 2005.





Come il non rispetto della fisica dei mateficenti conduce ai cluster della PNN



Il Prototipo PNN P26MR05 esibito all’ Hotel Sheraton in Roma in data 3 Maggio 2003 e avente una spinta piu’ che doppia rispetto a P10F02 .





…tanto non succederà mai…..







Goffredo Pierpaoli







Una foto con dedica di G.D’annunzio a Italo Bresciani padre di Carlo Bresciani (Socio Asps). Il padre di Carlo Bresciani fungeva da collegamento tra B.Mussolini e G.D’Annunzio.



Revolution :-)





G.Pierpaoli 2001 , ovvero perche' i "teorici" mateficenti non vogliono vedere nel nostro "occhiale" la Pnn sperimentale (nella "scatoletta")





L’ingrandimento della dedica di G.D’Annunzio a Italo Bresciani nella sovrastante foto





G.Pierpaoli 2002





G.Pierpaoli 2004





3 Maggio 2005 : da sinistra a destra: E.Laureti, P.Chiavaroli e M.Ceccarelli in occasione di un road-show sperimentale sulla PNN all’Hotel Sheraton in Roma





E.Polli , un ortodosso incitante da tempo censura contro l’Asps .





E.Polli è anche Superpollo :-)? .





Archaeopteryx e White Atheist Shit




.

L'Asps in compagnia del NIAC e del BPP della NASA





Simpatizzanti all'Asps-Calmagorod





Fuffologia

Topic dedicato a coloro che accusano di "fuffa" altri, in una procedura similare al bove che dice cornuto all’asino.





Capaneo





Un reply alla solita feccia anonima









Gianni Comoretto









"Irradiazioni " nel Settembre 2002 di G.Comoretto









E.Smargiassi







Tasslehof



Tasslehof 2001









F.Munari





Amintore : caso umano o animale ?









Kennit ottico rosicante





Peltio un altro esemplare da fogna











Ciarlatani Anonimi ovvero Mascherine





G.Pastore





Per Calmagorod con commenti di aspslistati





Ripetizioni a A.Einstein





Dan : un altro anonimo fastidioso







Xam: un'altra mascherina che non vuole guardare nel nostro occhiale



Xam mascherina insistente che non vuole rischiare nel diffamare ….









Lallo : fake sguaiato e rosicante





A.Sias : un altro diffamatore dell'Asps





Due pesi due misure





D.Orlandi fugiens nel 2005





CLAUDIO MAZZUCO alias PdG ingegnere fake incredibilmente rosicante circa l’Asps e la PNN





basagliafans





Ubachef un altro cervelluto rosicante





bynoi ovvero bybuoi

Top club di super ciarlatani ortodossi , di ecologisti estremisti , di conformisti, di para o proto estremisti gomunisti falliti e riciclati in rete sulla base dell’ultima spiaggia ideologica possibile, ovvero del rispetto maniacale delle regole comportamentali (loro).
Incapaci di produrre qualsiasi cosa di innovativo , si accaniscono in quanto invidiosi delle originalità altrui.
Cercano di sostituirsi alla legge nel regolare le attività e le opinioni altrui e quindi trovano un solo possibile sbocco come bovari del conformismo nel far west della rete avendo perso la possibilità di esercitare in paradisi siberiani o gulag cubani di cui nostalgicamente sono gli eredi.
Non vanno assolutamente impediti dell’esistere in rete in quanto danno sfogo al massa imbufalita , ( e quindi cornuta) di ricercatori e professori ortodossi e frustrati dalla mancanza di qualunque idea e dal fatto che costerebbero alla sanità pubblica in termini di tonnellate di prozac.
Amanti dei roghi e di una rete pauperistica e senza idee cercano cmq disperatamente un badrone che apprezzi il lavoro sporco, diffamatorio e inutile che sono capaci di fare.
Concludiamo dicendo che ce ne freghiamo di ogni regola espressiva in rete e che scriviamo (badrone e gomunista) come ci pare .
Nel ricordare che e’ in corso dagli inizi del 2004 una specie di guerra tra l’Asps e il parco buoi di bynoi auspichiamo di combattere bynoi e di scrurnacchiarli con le loro stesse armi.
In pratica farli rosicare per le diffamazioni e falsificazioni che sull’Asps diffondono:







E.Laureti illustra all’Universita’ di Perugia la PNNM (da non confondersi con la PNNE : PNN Elettromagnetica)





Una vignetta “profetica” sul destino dello Shuttle a pag. 51 del n.11 vol.2 1982 di NOVA ASTRONAUTICA . Purtroppo che sarebbe finito come un rottame e’ confermato, non solo dalle tragiche vicende dei due Shuttle gia’ esplosi, ma soprattutto dalle vicende del Discovery del Luglio-Agosto 2005





Un videoclip del road show del 3 Maggio 2005 di circa 9 minuti dove presenta la PNN il Vicepresidente dell’Asps dr. Massimo Ceccarelli







Per Calmagorod







Attivita’ in convergenza





Il glande Moletti





Pus Bozo





zano







La Praepetibus Pinnis List









Elio Fabri 2006





Una riunione informale ASPS : a sinistra Piero Chiavaroli , a destra Umberto Bartocci , di spalle Massimo Ceccarelli











Una procedura di misura richiesta a Elio Fabri



Le Montagne di Mezzo





Da un supplemento laziale de il Giornale del 25 Gennaio 2006





Dedicato a chi la fisica la sa …..ma che forse non la fa….







Armstrong suits up for the Apollo 11 launch on July 16, 1969 ….ovvero come eravamo prima del fallimento attuale dell’astronautica missilistica









Un Reply ad Andrea Sorrentino ...ovvero ....
o mangiano la nostra minestra o tutti guarderanno la Luna dalla finestra







#####################

 

Come la feccia scientista trasforma in troll chiunque si oppone ad essa

 

(Pubblicato da E.Ottone in data 3 sett. 2012 in usenet)

 

How to Make Anybody Look Like a Crackpot (even someone who
isn't)

  I don't post this to help those who like to qualify people as crackpots,
  but to support their targets. It is good for us to keep a heightened
  awareness of their character and methods, and, consequently, how little
  credibility ought to be attached to their judgements.
 
  Such methods are used by the lesser scientists, who are followers only,
  and not real scientists, in that they are not original thinkers, are not
  truth seekers, and do not have a will and instinct to recognise truth
  wherever it may be found, before it is formally established and proven.
  Real scientists are persons who are able to do these things. The
  followers cannot adopt anything new until some major figure has said
  something in favour of it. When this person is followed by a chorus of
  approval from others, then all the followers simply nod their heads and
  fall into line. In the normal situation they regard accepted theory as
  dogma, overconfirmed by a priesthood acting as an authority.  The
  resulting sense of certainty enables them to concentrate all their
  attention on the methodology that will be able to discredit and brand
  anyone a crackpot who shows any dissent of any kind.
 
  Such persons form an orthodox rabble, which is populated by modern males
  of the worst kind - rabidly competitive triumphalists, reminiscent of
  those tiresome screaming 'champions' that are so often inflicted on us
  via the tv screen. Such people are the least interesting of beings, and
 
a fundamental requirement for any utopia or paradise to exist would be a
  guarantee of never again having to have the misfortune to encounter such
  a type of person.
 
  It is a great scandal, however, that an arena supposedly devoted to the
  noble task of investigating objective truth should have fallen into the
  hands of such a gang of triumphalist degenerates.
 
  The following is a description of the kinds of triumphalist rules we can
  see being implemented by such persons every day on science ngs, when
  dealing with anyone who has the temerity to disagree with them
 
  Rule 1: Never concede anything positive to the person, or make any
  positive remarks of any kind. All remarks must amount to negative
  assertions only. If they say something true, ignore it, and look for
  something that is easier to criticise.
 
  Rule 2: Make them answer questions. When they answer, ignore their
  answers, or declare them to be unclear, and ask them more questions.
  Never be satisfied with what they say. Never concede anything, however
  small.
 
  Rule 3: If they use terminology, refine and narrow the terminology to
  the maximum extent possible. This will help to create an impression of
  aberrations in their use of it, and provide the opportunity to make them
  appear not to understand any of it. Don't validate any item of language
  they may use. React to everything as if it is confused and cannot be
  understood.
 
  Rule 4: Characterise all their assertions as guesswork or badly prepared
  fantasies of what they would like reality to be. This will make it
  appear that reality itself is, as it were, on your side, and certainly
  not on theirs.
 
  Rule 5: Never recognise or discuss anything as an original or
  alternative idea. ALWAYS characterise any such idea as ignorance,
  laziness, incompetence, or failure to learn.
 
  Rule 7: Always play the role of an examiner and teacher, not a debater.
  Make it appear everyone has come out of need of recognition, assessment,
  and correction by your supreme competence, which should play a role
  equivalent to that of infallibility. Never descend to the level of
  debate or discussion. Characterise everything said only as competent or
  incompetent, and focus only what you can portray as incompetent.
 
  Rule 8: If anyone does come up with a difficult argument, don't even
  think about it. You are here to triumph over them, not debate with them.
  Either ignore it, or call it ignorant and incompetent. That is always an
  easy and unanswerable assertion where persons of no status are
  concerned.
 
  Rule 9: Always keep recommending that they undertake some basic studies
  of the matter. This will create the appearance that they don't
  understand and haven't studied any part of what they discuss. It will
  thus give them the appearances of novices who know nothing, and speak
  before they have made any proper attempt to learn anything.
 
  Rule 10: No matter what they may have said in the past, always go back
  to the beginning, and speak as if they have never yet said anything at
  all. In this way, always endeavour to bring them back to a starting
  line, so that they can never appear to make any progress away from it.
 
  A LITTLE ADVICE FOR THE INTENDED TARGETS
 
  The above methodology is a tactic for preventing or neutralising dissent
  by anyone who has not received an imprimatur to dissent in an official,
  sanctioned way.
 
  One clearly cannot reply to such methodology of orthodox triumphalists
  in any expectation of changing their minds. The methodology has only the
  superficial appearance of debate, but is anything but a simple exchange
  of views.
 
  Replies to their 'comments', however, can be worth while, in that they
  can be given an entirely different purpose.
 
  If you are a seeker of truth,  and have something to say, the task is
  simply to publish what you have to say. Nothing more is possible.
  Everything beyond this depends on the reactions of others, which they
  alone can determine.
 
  Answering the hostile commentary of orthodox triumphalists, therefore,
  can have the benefit of giving you an occasion to publish additional
  explanations of what your argument is. It also serves to keep a thread
  going longer, and provides an increased opportunity for it to be read by
  any actual, objective seekers of truth who may be passing by.

 

 

#############################








TOP